-9.6 C
Roma
03/02/2023
Rubriche Sport

Dal numero 10 di Maradona al 10 di Messi. LA STORIA È RISCRITTA: ARGENTINA CAMPIONE DEL MONDO!

Il 18 Dicembre 2022, allo Stadio Iconico di Lusail di Doha davanti a circa 90.000 spettatori, si sono affrontate ARGENTINA e FRANCIA (quest’ultima detentrice del Trofeo e alla seconda Finale consecutiva) nella 22esima Finale della Coppa del Mondo di Calcio.

Non è solo una disputa fra ARGENTINA-FRANCIA ma c’è anche una partita nella partita: quella fra due straordinari e più forti calciatori del panorama calcistico mondiale. Da una parte Lionel Messi, al quale manca solo “quella Coppa” per coronare una Straordinaria Carriera e raggiungere il Suo Idolo nell’Olimpo Massimo del Calcio Argentino. Dall’altra Kylian Mbappé, un “ragazzino terribile” (24 anni da compiere), una Straordinaria Carriera da continuare, a scrivere una Coppa del Mondo già alzata nel 2018 in Russia e un possibile “bis” che sa davvero di Grande Storia.

La Storia di queste due Squadre al Mondiale.

ARGENTINA

Fase a gironi. Parte sicuramente con i “favori” del pronostico, ma comincia il Suo cammino, nel Girone C, in sordina. Infatti, nella gara di esordio, viene sconfitta dall’Arabia Saudita per 2-1. Nelle successive 2 giornate, batte sia il Messico che la Polonia con un identico risultato (2-0) e si qualifica da Prima, con 6 Punti, alla fase successiva.

Fase ad eliminazione diretta. Negli Ottavi di Finale, batte l’Australia (2-1); nei Quarti di Finale supera i Paesi Bassi, dopo i calci di rigore (4-3), dopo essere stati rimontati da 2-0 a 2-2, risultato finale nei tempi regolamentari. In Semifinale supera, con un netto 3-0, i vice Campioni del Mondo della Croazia, raggiungendo così la Finale Mondiale, per la sesta volta.

FRANCIA

Fase a gironi. Parte con i “favori” del pronostico e da Campione in carica. Il Suo cammino, nel Girone D, comincia nella gara di esordio con una netta vittoria sull’Australia, per 4-1. Nelle successive 2 giornate, batte la Danimarca (2-1) e viene sconfitta dalla Tunisia per 0-1. Si qualifica da Prima (maggior differenza reti con l’Australia) con 6 Punti alla fase successiva.

Fase ad eliminazione diretta: Negli Ottavi di Finale batte nettamente la Polonia (3-1); nei Quarti di Finale supera l’Inghilterra (2-1). In Semifinale supera, con un netto 2-0, la “Favola Mondiale” Marocco raggiungendo, così, la Finale Mondiale per la quarta volta e la seconda consecutiva per tentare la “Storico BIS”.

FINALE ARGENTINA-FRANCIA

FORMAZIONI IN CAMPO:

ARGENTINA (Modulo 4-3-3): Martinez – Molina; Romero; Otamendi; Tagliafico – de Paul; Fernández; Mac Allister – Messi (Capitano); Alvarez; Di Maria. Allenatore Scaloni.

FRANCIA (Modulo 4-2-3-1): Lloris (Capitano) – Koundé; Varane; Upmecano; T. Hernandez – Tchouaméni; Rabiot – Dembélé; Griezmann; Mbappé – Giroud. Allenatore Deschamps.

L’attesa è finita! Squadre in campo, Inni Nazionali e si comincia. In una Bellissima atmosfera, ci attende una Grande Finale Mondiale che, effettivamente, non ci deluderà, ma andiamo per ordine.

Comincia bene e forte l’Argentina e dopo 23 minuti, va in vantaggio grazie ad un rigore procurato da un assoluto protagonista Di Maria e realizzato da Messi. 1-0!

L’Argentina domina e a seguito di una bellissima azione corale, cominciata “manco a dirlo” dal solito Messi, finalizza con il gol del 2-0 l’assist di Mac Allister, l’altro fenomeno in campo Di Maria.

Dunque, 2-0 al termine del Primo Tempo, con solo una squadra in campo. Ci sarà ancora “partita” nella ripresa? Preparatevi…

Nel Secondo Tempo l’Argentina abbassa i ritmi della gara e la Francia prende un po’ di campo e, come si sa, arriva l’episodio. Al minuto 80, per un fallo subito in area da Kolo Muani, ecco il rigore per la Francia. Dal dischetto si presenta un “freddo” Mbappé, ed è gol: 2-1! Un minuto dopo, su assist di Thuram, ancora Lui… ancora Mbappé, pareggia la gara con un gol in sforbiciata: 2-2!

C’è stata partita… una girandola di emozioni nei 90 minuti regolamentari, ma non basta per decretare il Campione! Risultato Finale, al termine dei Tempi regolamentari, 2-2.

Arrivano i supplementari e ancora i “Grandi Protagonisti annunciati”, la fanno da PADRONI ASSOLUTI! Il 10 argentino (Messi) al minuto 108, dopo un tiro di Lautaro Martinez parato Lloris, ribadisce in rete il gol del 3-2 e si prende la Coppa? No, perché “i protagonisti”, quindi al minuto 118, il 10 francese (Mbappé) calcia in area di rigore e il suo tiro è fermato, con la mano, da Montiel. Rigore per laFrancia. Mbappé, al secondo rigore nella Finale nonostante il pallone “pesi molto”, non può sbagliare. Infatti è gol: è 3-3!

E’ finita? NO……a pochi secondi dalla fine, il portiere argentino Martinez evita l’ultima palla gol alla Francia sui piedi di Kolo Muani e manda le due squadre ai calci di rigore, per la terza volta nella Storia dopo il 1994 e il 2006.

Risultato Finale, al termine dei Tempi supplementari, 3-3.

Si va ai rigori e, da sorteggio, si tira sotto la curva Argentina: comincia la Francia.

  • Mbappé (al terzo rigore nella partita) GOL! 0-1 Francia
  • Messi GOL! 1-1
  • Coman PARATO! si resta 1-1
  • Dybala GOL! 2-1 Argentina
  • Tchouaméni FUORI! si resta 2-1 Argentina
  • Paredes GOL! 3-1 Argentina
  • Muani GOL! 3-2 Argentina
  • Montiel GOL! 4-2 Argentina

Montiel segna il rigore decisivo! Argentina infallibile dal dischetto! Il Cielo è Albiceleste nella notte di Doha: l’Argentina è Campione del Mondo!!!

Finalmente Lionel Messi corona il Suo Sogno e dopo 36 anni da Diego Armando Maradona, riporta l’Argentina e il suo Popolo sul tetto del Mondo per la Terza Volta nella Sua Storia!!! ARGENTINA: 1978-1986-2022.

Per la statistica:

Messi – MVP della Finale e Miglior Giocatore dell’Edizione (Primo calciatore nella Storia a vincere questo premio, per la Seconda Volta dopo quella del 2014).

Mbappé – realizza una tripletta, automaticamente si laurea Capocannoniere dell’edizione del Mondiale 2022 con 8 gol e diventa il secondo giocatore a segnare 3 gol in una Finale di un Campionato del Mondo, dopo Geoff Hurst nel 1966. Grazie alla rete segnata nella Finale 2018 diventa il giocatore ad avere segnato, in assoluto, più reti in una Finale Mondiale: 4!

Riportiamo di seguito tutte le partite, dai Gironi alla Finale, con tutti i risultati del Torneo:

Gruppo A: QATAR – PAESI BASSI – ECUADOR – SENEGAL

Risultati:

QUATAR-ECUADOR 0-2

SENEGAL-PAESI BASSI 0-2

QUATAR-SENEGAL 1-3

PAESI BASSI-ECUADOR 1-1

ECUADOR-SENEGAL 1-2

Classifica:

PAESI BASSI PUNTI 7

SENEGAL PUNTI 6

ECUADOR PUNTI 4

QATAR PUNTI 0

PAESI BASSI-QATAR 2-0

Si qualificano: PAESI BASSI e SENEGAL

Gruppo B: INGHILTERRA – GALLES – STATI UNITI – IRAN

Risultati:

INGHILTERRA-IRAN 6-2

STATI UNITI-GALLES 1-1

GALLES-IRAN 0-2

INGHILTERRA-STATI UNITI 0-0

GALLES-INGHILTERRA 0-3

Classifica:

INGHILTERRA PUNTI 7

STATI UNITI PUNTI 5

IRAN PUNTI 3

GALLES PUNTI 1

IRAN-STATI UNITI 0-1

Si qualificano: INGHILTERRA e STATI UNITI

Gruppo C: ARGENTINA – ARABIA SAUDITA – MESSICO – POLONIA

Risultati:

ARGENTINA-ARABIA SAUDITA 1-2

MESSICO-POLONIA 0-0

POLONIA-ARABIA SAUDITA 2-0

ARGENTINA-MESSICO 2-0

POLONIA-ARGENTINA 0-2

ARABIA SAUDITA-MESSICO 1-2

Classifica:

ARGENTINA PUNTI 6

POLONIA PUNTI 4

MESSICO PUNTI 4

ARABIA SAUDITA PUNTI 3

Si qualificano: ARGENTINA e POLONIA

Gruppo D: FRANCIA – AUSTRALIA – DANIMARCA – TUNISIA

Risultati:

DANIMARCA-TUNISIA 0-0

FRANCIA-AUSTRALIA 4-1

TUNISIA-AUSTRALIA 0-1

FRANCIA-DANIMARCA 2-1

AUSTRALIA-DANIMARCA 1-0

TUNISIA-FRANCIA 1-0

Classifica:

FRANCIA PUNTI 6

AUSTRALIA PUNTI 6

TUNISIA PUNTI 4

DANIMARCA PUNTI 1

Si qualificano: FRANCIA e AUSTRALIA

Gruppo E: SPAGNA – COSTA RICA – GERMANIA – GIAPPONE

Risultati:

GERMANIA-GIAPPONE 1-2

SPAGNA-COSTA RICA 7-0

GIAPPONE-COSTA RICA 0-1

SPAGNA-GERMANIA 1-1

GIAPPONE-SPAGNA 2-1

COSTA RICA-GERMANIA 2-4

Classifica:

GIAPPONE PUNTI 6

SPAGNA PUNTI 4

GERMANIA PUNTI 4

COSTA RICA PUNTI 3

Si qualificano: GIAPPONE e SPAGNA

Gruppo F: BELGIO – CANADA – MAROCCO – CROAZIA

Risultati:

MAROCCO-CROAZIA 0-0

BELGIO-CANADA 1-0

BELGIO-MAROCCO 0-2

CROAZIA-CANADA 4-1

CROAZIA-BELGIO 0-0

CANADA-MARCOCCO 1-2

Classifica:

MAROCCO PUNTI 7

CROAZIA PUNTI 5

BELGIO PUNTI 4

CANADA PUNTI 0

Si qualificano: MAROCCO e CROAZIA

Gruppo G: BRASILE – SERBIA – SVIZZERA – CAMERUN

Risultati:

SVIZZERA-CAMERUN 1-0

BRASILE-SERBIA 2-0

CAMERUN-SERBIA 3-3

BRASILE-SVIZZERA 1-0

SERBIA-SVIZZERA 2-3

CAMERUN-BRASILE 1-0

Classifica:

BRASILE PUNTI 6

SVIZZERA PUNTI 6

CAMERUN PUNTI 4

SERBIA PUNTI 1

Si qualificano: BRASILE e SVIZZERA

Gruppo H: PORTOGALLO – GHANA – URUGUAY – COREA DEL SUD

Risultati:

URUGUAY-COREA DEL SUD 0-0

PORTOGALLO-GHANA 3-2

COREA DEL SUD-GHANA 2-3

PORTOGALLO-URUGUAY 2-0

GHANA-URUGUAY 0-2

COREA DEL SUD-PORTOGALLO 2-1

Classifica:

PORTOGALLO PUNTI 6

COREA DEL SUD PUNTI 4

URUGUAY PUNTI 4

GHANA PUNTI 3

Si qualificano: PORTOGALLO e COREA DEL SUD

OTTAVI DI FINALE:

PAESI BASSI-STATI UNITI 3-1

ARGENTINA-AUSTRALIA 2-1

FRANCIA-POLONIA 3-1

INGHILTERRA-SENAGAL 3-0

– GIAPPONE-CROAZIA 1-1 (1-3 d.c.r)

BRASILE-COREA DEL SUD 4-1

MAROCCO-SPAGNA 0-0 (3-0 d.c.r)

QUARTI DI FINALE:

CROAZIA-BRASILE 0-0 (1-1 d.t.s.) (4-2 d.c.r.)

– PAESI BASSI-ARGENTINA 2-2 (3-4 d.c.r.)

MAROCCO– PORTOGALLO 1-0

– INGHILTERRA-FRANCIA 1-2

 SEMIFINALE:

ARGENTINA-CROAZIA 3-0

FRANCIA-MAROCCO 2-0

FINALE (3°-4° POSTO)

– CROAZIA-MAROCCO 2-1

3a Classificata CROAZIA

FINALE (1°-2° POSTO)

– ARGENTINA-FRANCIA 2-2 (3-3 d.t.s) (4-2 d.c.r.)

1a classificata e Campione del Mondo:  ARGENTINA

2a Classificata FRANCIA

I Mondiali Qatar 2022, vanno in archivio. Sicuramente ci ricorderemo: dell’Argentina di Messi; dei 3 gol in Finale di Mbappé; del sorprendente Marocco, prima formazione africana nella Storia dei Mondiali capace di arrivare fino alla Semifinale; delle imprese del Giappone, inserito nel girone con le “quotate” Spagna e Germania, battendole entrambe in rimonta, dopo essere andato sotto ed eliminando proprio i tedeschi dalla manifestazione.

Ringrazio tutti e… Ci vediamo tra 4 anni Mondiali!!

Buon ritorno alla Nostra Amata Serie A!

Marco Migliorini

Articoli Correlati

Le mani dell’Inter sullo Scudetto!

Redazione

Anche le automobili soffriranno l’attuale tensione tra Russia e Ucraina

Redazione

L’ITALIA FEMMINILE AI CAMPIONATI EUROPEI 2022

Redazione